my healthy coach

Idratazione e vacanze sulla neve:
cosa e quanto bere durante la settimana bianca?

Benessere, Acqua, Idratazione

Siamo ormai entrati nel vivo della stagione invernale: le vacanze permettono a molti di noi di mettersi in viaggio verso le destinazioni preferite… magari ad alta quota! La classica Settimana Bianca è un’ottima occasione per rilassarsi scivolando sulla neve, ma è molto importante non abbassare mai la guardia per quanto riguarda il proprio benessere, senza scordare un’adeguata idratazione.

Sci, bastoncini e… un’adeguata scorta d’acqua
L’aria fredda può provocare –attraverso la respirazione- una perdita oraria di acqua di circa 5 ml in più rispetto a quanto siamo abituati accada. Si tratta di un dato apparentemente minore, ma non dobbiamo scordare che, se ripetuto a lungo per giorni interi, esso non deve essere sottovalutato. A questo si aggiunge anche l’esercizio fisico: che amiate sciare, pattinare o fare snowboard, la carenza di liquidi si farà sentire, e può portare a una detrazione giornaliera fino a mezzo litro d’acqua: un quantitativo importante che va reintegrato assumendo bevande (naturalmente mai ghiacciate) e integrandole se necessario con sali e carboidrati.

Occhio al freddo!
Quando il termometro scende, lo stimolo della sete risulta più difficilmente percepibile: non dobbiamo però fare l’errore di credere che ciò possa limitare i pericolosi effetti di un’idratazione inadeguata. La pelle può infatti seccarsi e screpolarsi risentendo di uno scarso apporto d’acqua, così come il nostro organismo: fortunatamente, anche il cibo ci può aiutare a reintegrare le nostre riserve, dato che circa il 20-30% del suo ammontare consiste in acqua. Attenzione anche all’abbigliamento: contrastare il freddo è necessario, ma una vestizione esageratamente pesante conduce a una sudorazione eccessiva, che giocoforza provoca la perdita di liquidi e sali minerali. Per questo, è necessario darsi un ragionevole limite e non eccedere mai con il proprio equipaggiamento!

Ora che hai letto i nostri consigli, sei pronto a partire con gli sci in spalla: buone vacanze!

Marco Meneghetti